L’800 è il secolo in cui si sviluppa, in tutta Europa, la pianta avvelenata dei nazionalismi. Così anche nel Tirolo, da sempre una terra plurilingue. Sono soprattutto i nazionalismi che conducono alle grandi tragedie della Prima e della Seconda guerra mondiale.

Accanto agli egoismi nazionalistici si afferma il pensiero razzista, in particolare nella forma dell’antisemitismo. Josef Mayr-Nusser, nel giorno della pubblicazione in Italia del “Manifesto della razza”, denuncia i pericoli del razzismo.

Una malattia che non è ancora scomparsa.

“Oggi tutti parlano della comunità etnica alla quale tutto il resto dovrebbe essere subordinato. Valori come ‘sangue e suolo’ che, indubbiamente, nei limiti loro imposti dal Creatore, hanno una grande importanza, vengono oggi assolutizzati e la vita culturale di interi popoli viene costruita su fondamenta insicure, come lo è tuttora la questione razziale. Il singolo ha valore esclusivamente in quanto membro del corpo etnico”.

(Discorso alla sesta riunione del direttivo della Gioventù maschile, Bolzano 15.7.1938)

 

Josef Nussser

Spunti per oggi:

Da che cosa nascono i miei pregiudizi verso le altre culture?

Che cosa faccio per capire la lingua e la cultura dell’altro?

Che cosa significa nella mia vita “unità nella diversità”?

“Alla fine dei giorni, il monte del tempio del Signore sarà saldo sulla cima dei monti e s'innalzerà sopra i colli, e ad esso affluiranno tutte le genti. Verranno molti popoli e diranno: «Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio del Dio di Giacobbe, perché ci insegni le sue vie e possiamo camminare per i suoi sentieri». Poiché da Sion uscirà la legge e da Gerusalemme la parola del Signore. Egli sarà giudice fra le genti e arbitro fra molti popoli. Spezzeranno le loro spade e ne faranno aratri, delle loro lance faranno falci; una nazione non alzerà più la spada contro un'altra nazione, non impareranno più l'arte della guerra.” 

Is 2,2-4​

Chiarimenti di termini

Nazionalismo - link

Razzismo - link


Testi ecclesiastici

Lettera aperta del vescovo diocesano Ivo Muser riguardo ai profughi, 29.06.15: “Come Vescovo chiedo a tutti di cercare, con coraggio e creatività, risposte e di attivare concrete iniziative. Da parte mia e da parte delle istituzioni diocesane potete aspettarvi, per quanto possibile, il necessario sostegno. Il nostro legame in Cristo deve trovare la sua espressione per il fatto che insieme interveniamo proprio lì dove le persone hanno bisogno del nostro aiuto.”

Messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato del 15.01.2017:

"Per questo, in occasione dell’annuale Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, mi sta a cuore richiamare l’attenzione sulla realtà dei migranti minorenni, specialmente quelli soli, sollecitando tutti a prendersi cura dei fanciulli che sono tre volte indifesi perché minori, perché stranieri e perché inermi, quando, per varie ragioni, sono forzati a vivere lontani dalla loro terra d’origine e separati dagli affetti familiari.”

"Nostra aetate: Dichiarazione sulle relazioni della Chiesa con le religioni non cristiane (Concilio Vaticano II): 

“I vari popoli costituiscono infatti una sola comunità. Essi hanno una sola origine, poiché Dio ha fatto abitare l'intero genere umano su tutta la faccia della terra hanno anche un solo fine ultimo, Dio…”


Articoli e link

Arriva da Bolzano “insegnare a chi non sa”, l’opera di misericordia fattasi sussidio per gli immigrati - link

Informazioni riguardo il nuovo sussidio in 2 volumi per l’alfabetizzazione di base dei profughi / rifugiati - link

La storia in Alto Adige tra 1918 e 1945: un percorso espositivo nel monumento alla vittoria  - link

Conoscere altre culture con l’ufficio pellegrinaggi della diocesi di Bolzano-Bressanone - link

Il mio impegno personale: La borsa del volontariato - link


Mostre

Ci sono due mostre identiche con 10 rullops (pannelli) con informazioni sulla vita e l’attualità di Josef Mayr-Nusser.

Qui trovate ulteriori informazioni sulla mostra.

Desiderate una conferenza o una lettura pubblica su Josef Mayr-Nusser?

Qui trovate tutte le informazioni necessarie.